I Viaggi di Gulliver

di

Cavalli che parlano e ragionano, giganti dalle proporzioni smisurate, nani così piccoli da poter essere tenuti in una tasca, filosofi che popolano isole volanti: sono solo alcune delle creature straordinarie che il capitano Lemuel Gulliver incontra nel corso dei suoi viaggi avventurosi, tra mille peripezie e innumerevoli pericoli. Pubblicato nel 1726, è oggi noto soprattutto come un classico della narrativa per ragazzi, ma rappresenta anche un capolavoro del fantastico e della satira. Dietro la favolosa descrizione delle immaginarie popolazioni di Lilliput, Brobdingnag, Laputa e Huyhnhnmlandia, la sferzante penna di Swift ritrae le assurdità e i difetti dell'Europa settecentesca.

Audiolibro

Scarica dal sito: Scarica e ascolta l'audiolibro, letto da Serafino Balduzzi.

Scarica tutto l'audiolibro. Leggi la breve guida sui podcast.

Scarica dal sito: Scarica e ascolta l'audiolibro, letto da Ginzo Robiginz.

Scarica tutto l'audiolibro. Leggi la breve guida sui podcast.

Ascolta sul sito: Ascolta online l'audiolibro, letto da Chiara Valerio.

Altre opere consigliate: